Carne di manzo essiccata

Carne secca realizzata a mano con le migliori materie prime di cervo, cinghiale, capra e vitello.

Carne di manzo essiccata

Si intende per carne secca la lombata o la coscia di manzo o altro animale, stagionata ed essiccata. Di solito è presentato a fette sottili e strette, anche se può essere acquistato anche sotto forma di blocco o in formato salsiccia. Da Degusta Teruel mettiamo sulla tua tavola una varietà di opzioni per antipasti e antipasti che non cesseranno di sorprendere i commensali con il loro sapore intenso. Ed è che una buona carne secca, ottenuta dalle fasi che descriveremo di seguito, non deve invidiare un prosciutto. Con la sua consistenza, colore, aroma e gusto particolare.

È un alimento che di solito viene presentato come carne essiccata , tuttavia l'orografia e l'orografia di Teruel e la sua tradizione gastronomica, amplificano quello spettro e offre prodotti veramente genuini. Nel nostro catalogo troverai scatti di cervo, cinghiale a scatti, capra a scatti e scatti di anno. Tutti questi prodotti da animali con cibo naturale, allevato nella Serranía de Teruel, che si riflette nella sua carne venata e nel suo gusto intenso. Bocconcini deliziosi con tutto il sapore di una provincia.

Carne di manzo essiccata

Processo di elaborazione

L'origine o l'antichità del jerky in quanto tale non è definita, sebbene sia tradizionalmente noto come spagnolo, ci sono registrazioni di forme primitive di jerky nelle culture del Sud America. Quel che è certo è che la stagionatura e la salatura della carne è un metodo di conservazione efficace, che ha facilitato all'umanità la conservazione e il trasporto di determinati alimenti nel corso della storia.

Oggi, a scatti occupa gli antipasti nei pasti e nei piatti da degustazione. Viene anche utilizzato come integratore alimentare nelle diete per sportivi, come fonte proteica ricca di micronutrienti:

  • Vitamina A
  • Vitamine di tipo B
  • Calcio
  • Ferro
  • Potassio
  • Magnesio
  • Fosforo

Fasi del processo

È un alimento che León ha un'identificazione di denominazione di origine protetta , e quindi ci sono regolamenti sulla sua produzione e commercializzazione. L'elaborazione del salume consiste in una serie di fasi che si susseguono cronologicamente:

  • Profilatura: attraverso questa operazione si modellano i pezzi che verranno salati

  • Salato: consiste nell'incorporazione di sale comune alla massa muscolare, disidratando i pezzi per la loro conservazione. Viene effettuata in condizioni di umidità comprese tra l'80 e il 90% e ad una temperatura compresa tra 2º C e 5º C. È in questa fase che la carne acquisisce il suo colore scuro. I pezzi sono ricoperti di sale marino grosso. La durata della salatura dipenderà tra gli altri fattori dal peso della carne, ogni chilo aggiungerà tempo.

  • Lavaggio: Nella terza parte del processo, la carne viene lavata con acqua tiepida o tiepida. In questo modo si separa dal sale che non è penetrato e impregna superficialmente il pezzo.

  • Insediamento: arrivato a a questo punto la carne viene appesa esposta all'aria per 30 e 45 giorni. Durante questo tempo, l'acqua di costituzione viene eliminata e il sale viene distribuito in modo uniforme. L'idrolisi enzimatica e la creazione della microflora è fondamentale in questa fase, la carne acquisisce maggiore consistenza per un tempo più lungo.

  • Affumicato: questa fase richiederà circa 2 settimane. I pezzi di carne vengono affumicati generalmente da legno di quercia o quercia.

  • Stagionatura: è l'ultima parte del processo , noto anche come essiccazione, in cui la carne viene appesa in locali di essiccazione, dove l'umidità e la temperatura (10º / 12º C) a cui riposa il cibo sono controllate.

Categorie più visitate

Sconto del 10% per il tuo primo acquisto quando ti abboni!

Abbiamo i migliori prodotti gourmet, con prezzi incredibili, approfitta di questo sconto su il tuo primo acquisto.