banner tartufo, puoi vedere due tartufi freschi con sulle loro grate.
banner tartufo, puoi vedere due tartufi freschi con sulle loro grate.

Tartufo Nero FRESCO E CONSERVATO DA ACQUISTARE ONLINE

Qui trovi il tartufo nero raccolto nella provincia di Teruel, il tartufo estivo (aestivium), il tartufo autunnale (uncinatum) e il tartufo per eccellenza della provincia, il tartufo nero, il tartufo nero raccolto in inverno (melanosporum). Alla Degusta Teruel mettiamo a tua disposizione sia gli accessori per tartufi, tartufi in scatola, prodotti al tartufo e tartufi freschi di Teruel.

Tartufo nero di Teruel da acquistare online o nei negozi specializzati, Tartufo di Teruel, è un prodotto unico ed esclusivo. Sul nostro sito puoi acquistare tartufo stagionale, tartufo in scatola, accessori al tartufo o prodotti al tartufo.


S
APERNE DI PIÙ

LE NOSTRE CATEGORIE DI TARTUFO NERO

Siamo specializzati in tartufo fresco, tartufo in scatola, accessori per tartufo e abbiamo un catalogo variegato di prodotti a base di tartufo.

Inscriviti alla nostra newsletter

Novità, ricette e anche, ricevi le migliori offerte.

Diretto dal produttore

Te enviamos la mejor trufa negra de Teruel directamente desde nuestros truficultores

Spedizioni in tutta l'Unione Europea

Ti inviamo il miglior tartufo nero di Teruel direttamente dai nostri tartufai

Spedizioni in tutta l'Unione Europea

Prodotti stagionali: tuber melanosporum per l'inverno, tuber aestivum in estate e Tuber uncicatum in autunno. Ruel direttamente dai nostri tartufai

COME È IL TARTUFO NERO?

Il tuber melanosporum (tartufo nero invernale), è anche conosciuto come tartufo del Périgord e tartufo violetto, per i bagliori di questo colore che presenta nella sua fase finale di maturazione. Questo fungo appartiene a un ramo della famiglia dei funghi . È un fungo ascomiceto che condivide la particolarità di produrre ascospore , cioè le loro spore sono prodotte nell'asci.

Stiamo parlando di un fungo ipogeo, questa caratteristica si riferisce al fatto che cresce sottoterra. Si riferisce anche al termine greco micorriza, che corrisponde alle relazioni simbiotiche dei funghi e delle radici delle piante, di cui beneficiano entrambi gli esseri viventi.

Il nome di il tartufo nero si riferisce al suo aspetto al momento della raccolta, che presenta quei toni scuri. Tuttavia, nella sua crescita, il tartufo passa attraverso diversi colori dal rosso al marrone. Il suo aspetto finale nel punto ottimale presenta una forma arrotondata irregolare con un diametro compreso tra 3 e 6 centimetri, con alcuni rami all'interno di una tonalità bianca, che si fanno strada anche all'interno di un colore scuro. Questa caratteristica differisce da altre specie simili di tartufo nero come il tartufo nero invernale.

STORIA DEL TARTUFO

La storia del tartufo nero Si può rintracciare con una storia che va dal 1500 aC, e si narra che i ceti nobili di epoche diverse fino ad oggi lo utilizzassero già come segno di ceto e livello sociale.

Il tartufo nero risale a molti anni fa e sono i paesi mediterranei ad avere questo famoso fungo, paesi come Spagna, Grecia e Italia hanno già scritto di questo fungo nobile di ogni paese e in molti scritti si parla già dell'uso del tartufo come esaltatore alimentare in vari piatti e del suo utilizzo per diverse cure o trattamenti di epoche diverse.

È importante notare che la conoscenza del tartufo era fino a poco tempo inesistente poiché solo nel 1940 iniziò la raccolta dei tartufi nella zona di Huesca.

Sottolinea che sarebbe dall'anno 1960 quando sarebbero state conosciute altre zone di produzione come Teruel e Cuenca.

Per gli spagnoli, questo fungo è passato inosservato fino agli anni '90, quando in Spagna iniziò a essere promossa la produzione di tartufo.

IN QUALI PAESI SI TROVA IL TARTUFO

Il tartufo nero cresce in aree di L'Europa spontaneamente. Così possiamo trovarlo in Spagna, Portogallo, Francia, Italia, Germania, Svizzera, Ungheria, Bulgaria, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Slovenia, Macedonia, Montenegro e Serbia. All'interno della Spagna spiccano quelli dell'Aragona, dell'Alava, delle Asturie e il tartufo nero dell'Andalusia, la cui qualità è il loro principale segno distintivo rispetto al resto. Tra tutti, è proprio il tartufo nero di Teruel a godere del maggior prestigio.

La sua coltivazione artificialmente non è facile, almeno non come per altre specie come il tartufo bianco. Tuttavia, possiamo trovare produttori in Argentina, Australia, Marocco e altri paesi dell'Europa orientale.

DOVE TROVARE IL TARTUFO NERO

Il tartufo nero cresce fino a una profondità di 15-25 cm, essendo il tartufo melanosporum, il che si trova a quella distanza, se parlassimo di altre varietà come aestivium o uncinatium, potremmo dire che la profondità è minore.

Il tartufo è un fungo che compare sulle radici di alberi come il leccio, la quercia o il leccio, anche se principalmente sarà sempre a leccio.

Il fungo ha un valore molto apprezzato, e si trova in aree dove le condizioni meteorologiche sono soddisfatte, sia del terreno che del tempo.I terreni che producono questo fungo devono corrispondere a particolarità specifiche riguardanti il ​​ ph della terra, l'altitudine, la temperatura e altri fattori. All'interno di queste scale c'è la provincia di Teruel, il più grande produttore di questo tartufo.

Si tratta di una coltura singola, il cui prezzo risponde in maniera continuativa alle variazioni del rapporto tra domanda e offerta del mercato. Soprattutto per quanto riguarda la produzione e il prezzo del tartufo nero invernale, un tartufo che viene prodotto dai mesi da novembre a marzo.

Altri fattori devono essere presi in considerazione, in particolare il tempo. In Spagna, questo fungo iniziò a essere prodotto negli anni '60, nelle province di Huesca, Teruel, Soria e Burgos.

Teruel è la provincia più produttiva di questo fungo al mondo, in particolare sono determinati in alcune aree come Sarrión.

Questa aggiunta deve essere indicata che ha molto a che fare con l'altitudine del sito e gli inverni, Teruel per il suo clima con inverni freddi ed estati miti, ne fanno una regione eccellente per questo tipo di coltivazione, che sta diventando ogni giorno più importante.

TARTUFO NERO DI SARRIÓN

Teruel è una regione interna della penisola iberica. Provincia situata nella comunità autonoma dell'Aragona, questa provincia confina con le province: Tarragona, Valencia, Saragozza, Guadalajara, Cuenca e Castellón.

Quella posizione e il suo clima, lo rende ideale per coltivare determinati prodotti o realizzarli. Per questo è la culla di uno dei prosciutti più conosciuti al mondo, come il prosciutto Serrano, con una cura naturale che utilizza anche altri prosciutti non autoctoni di Teruel; il suo clima e la sua orografia sono il terreno fertile ideale per il tartufo nero, essendo la provincia di Teruel uno dei maggiori produttori di tartufi al mondo.

RACCOLTA DEL TARTUFO NERO

L'uso dell'olfatto è un compito che genera molta usura nel cane e è difficile mantenere la stessa intensità per un periodo di tempo prolungato. Ecco perché i cani destinati alla ricerca del tartufo devono essere in condizioni fisiche ottimali, oltre ad avere un addestramento che eviti distrazioni nel compito. Esistono alcune razze di cani in cui è stata dimostrata una migliore predisposizione genetica alla ricerca del tartufo nero:

  • Pastore Tedesco: se È un cane atletico e robusto per eccellenza, qualità che sono molto apprezzate per la raccolta del tartufo.
  • Bassotto: o anche conosciuto come salsiccia di cane, ha un ottimo senso dell'olfatto. È spesso usato come cane da caccia, mostrando manifestazioni calme e obbedienti. Con questo profilo è una razza facile da addestrare alla ricerca del tartufo.

  • Labrador: dal carattere docile e grande intelligenza, corrisponde ad una razza che si presta all'addestramento per diventare un cane da tartufo.

  • Lagotto Romagnolo: è il famoso cane da acqua romano e forse il cane da tartufo più acclamato. Ha un ottimo olfatto ed è molto ricettivo alle istruzioni.

  • Brittany Spaniel: Questa razza francese ha un carattere calmo, tuttavia è un cane robusto con molta resistenza, il che lo rende ideale per giochi lunghi.

L'elenco delle razze che possono essere cani da tartufo continua, e anche se lo è Non una pratica così comune, l'uso dei maiali e del loro odore è una risorsa molto preziosa nella raccolta dei tartufi. Esistono anche altri metodi per trovarli con le mosche e persino con i cinghiali. Questi ultimi mangiano tartufi e sono in parte responsabili della diffusione delle loro spore.

COME CONSERVARE IL TARTUFO

Quando acquisti il ​​tartufo nero devi Bear tenendo presente che il tartufo è un fungo che, una volta raccolto, rimane in condizioni perfette per un periodo compreso tra 7 e 10 giorni.

È importante sottolineare che il consumo deve essere effettuato in quei giorni.

La conservazione del fungo, deve essere effettuata ad una temperatura compresa tra 0 e 4 C.

Una volta ricevuto il tartufo nero, va conservato in riso o carta che assorba l'umidità fino a in misura maggiore, poiché con l'umidità si perdono le qualità organolettiche e il fungo soffre e si deteriora.

Un altro modo per conservarlo se non viene consumato è quello di congelalo. 

Inoltre, in molte occasioni, il brandy o l'olio d'oliva vengono utilizzati per conservarlo correttamente.

COME MANGIARE IL TARTUFO

Il tartufo è un fungo che non si consuma mai direttamente a meno che non venga preso in piccole sfoglie. Questo fungo viene miscelato con diversi prodotti o piatti il ​​cui sapore e aroma vengono esaltati, raggiungendo sfumature davvero uniche. È importante che molti stufati siano già preparati in modo che il tartufo venga applicato per ultimo e non subisca una cottura eccessiva.

COME PULIRE IL TARTUFO NERO

Quando si tratta di essere venduto, è normale che il tartufo sia ancora macinato. Un requisito del tartufo quando si tratta di cucinare è che deve passare attraverso un accurato processo di pulizia prima di essere implementato in una ricetta. Il tartufo va pulito con una spazzola, questa non deve essere troppo dura per evitare di danneggiare il fungo. Usando la spazzola e l'acqua fredda, cerchiamo di rimuovere tutti i resti di terra, radici, foglie e altri organismi che potrebbero aver aderito alla sua superficie ruvida.

Una volta che l'aspetto esterno del tartufo si è uniformato, va asciugato in modo che non rimanga bagnato a lungo, per questo è l'ideale un panno o carta assorbente. Il tartufo viene solitamente pulito poco prima del consumo ma è anche in grado di essere conservato a freddo in seguito.

Esistono anche sistemi di pulizia ad ultrasuoni, con questi il ​​tartufo. Con questo metodo, il tartufo non è esposto all'umidità dell'acqua, e quindi non ha bisogno di essere asciugato dopo la pulizia, il che significa che dura più a lungo.

RICETTE CON IL TARTUFO NERO

Il tartufo è un alleato culinario preziosissimo ed è quello che sfuma che si ottengono grazie al suo sapore e aroma, non si trovano in nessun altro tipo di surrogato. Ed è che non solo il tartufo stesso viene consumato, ma viene utilizzato per salse, condimenti e abbinamenti con altri cibi creando una sinergia davvero unica al palato.

  • Salsa Perigeux: Questa è una salsa che prende il nome perché è originaria della regione francese del Périgord. Alcuni la chiamano salsa al tartufo nero . Ci sono variazioni a questo, l'originale si basa sul tartufo, che viene tagliato a dadini e implementato nella salsa. Si usa per accompagnare la carne.

  • Risotto al tartufo: forse un una delle ricette più popolari in cui viene utilizzato il fungo, dove la chiave sta nel tartufare il burro allo stesso modo in cui si tartufano le uova. Il riso può anche assorbire l'aroma del tartufo e aiutarne la conservazione estraendo l'umidità dal tartufo.

  • Uova tartufate: un modo per distinguere qualcosa di così prosaico come un uovo fritto è integrare l'aroma e il sapore del tartufo. Questo può essere fatto prima della cottura e l'aroma può permeare l'interno del guscio d'uovo semplicemente mantenendo entrambi i prodotti nello stesso contenitore chiuso.

Completa la ricetta qui

BENEFICI DEL TARTUFO NERO

Il tartufo nero è un fungo ed è dovuto alla sua forma di generazione presenta qualità specifiche ideali per la dieta mediterranea.

Essendo sotterraneo a temperature estremamente basse, presenta diversi minerali nella sua composizione.

È un alimento ricco di vitamine e ha un'altissima quantità di acqua, quindi è un alimento ideale per dimagrire o diete povere.

Per sfruttarne appieno i valori nutrizionali, deve essere consumato fresco, senza subire alcun processo di cottura.

Se non si fa in questo modo si perdono tutte le proprietà organolettiche del fungo.

DOVE ACQUISTARE IL TARTUFO NERO?

Il tartufo nero, quando si parla di tartufo fresco, è un prodotto Deve essere consumato entro un certo periodo di tempo , perché le sue qualità aromatiche, tra le altre, subiscono un precoce deterioramento. sono necessari contenitori speciali per la loro conservazione e trasporto e le spedizioni sono spesso effettuate dal produttore. Per questo motivo il consumo viene normalmente effettuato nei ristoranti oa domicilio su richiesta. Nel nostro negozio online di tartufi puoi trovare tartufi di stagione a buon prezzo. Tartufo nero da acquistare online al miglior prezzo.

PREZZO DEL TARTUFO NERO

Quanto costa il tartufo? una domanda così semplice e allo stesso tempo così difficile a cui rispondere. Essendo un prodotto scarso con una temporalità pronunciata, il prezzo del tartufo è in continua evoluzione. Devono essere presi in considerazione i fattori che si riflettono in offerta e domanda, come la produzione di tartufo. Lo sviluppo del tartufo negli ultimi mesi prima della raccolta è fondamentale, ed è supportato dal clima che si verifica. Le variazioni di umidità e temperatura nelle sue diverse fasi di crescita si riflettono nella quantità e qualità dei tartufi.

La tuber melanosporum , o tartufo nero invernale, oscilla nel suo prezzo durante la campagna ed è fortemente soggetto alla qualità dei tartufi che vengono raccolti. Il prezzo nei mercati viene aggiornato settimanalmente, condizionandosi a vicenda in modo sistematico.

Prezzo al chilo di tartufo nero

Finalmente , il prezzo del tartufo nero sarà definito dal tipo di tartufo che è, dalla qualità del tartufo. Non solo distingue tra varianti e specie di tartufo, ma anche tra diverse qualità di tartufo all'interno del genere tuber melanosporum.

  • Tartufo nero extra: questa categoria si riferisce ai tartufi regolari, con un prezzo indicativo di 1.000€/kg.
  • Tartufo nero grosso e tartufo piccolo di qualità: in bilico circa 800€/kg i tartufi che si raccolgono in questa qualità sono più piccoli o sono un pezzo di questi.
  • Tartufo nero di prima qualità: con un prezzo che oscilla intorno a 1.200€/kg, la caratteristica distintiva di questo tartufo risiede nella sua morfologia, che è più irregolare rispetto a quello della categoria extra.

PREZZO DEL TARTUFO NON PULITO

I prezzi e le categorie citate si basano sul presupposto di tartufi puliti, cioè che hanno subito un processo di pulizia superficiale. Quando il tartufo viene raccolto, ha resti di terra, radici, foglie e altri materiali che vi aderiscono. Per il suo consumo, è necessario sbarazzarsi di questi, tra l'altro, l'umidità può causare un rapido deterioramento del fungo.

Tenendo conto della quantità di materiale che viene scartato durante la pulizia, il prezzo dei tartufi sporchi si aggira intorno a 300€/kg. Questo tartufo viene solitamente acquistato da professionisti e industrie con esperienza nel trattamento del fungo, che tramite acqua e attrito o pulizia ad ultrasuoni, effettuano questo processo di sanificazione del tartufo nero e lo rendono idoneo al consumo.

Tartufi NERI freschi per ristoranti e negozi

Siamo distributori di tartufo per qualsiasi tipo di attività, che si tratti di ristoranti, hotel, negozi gourmet. 

Distribuiamo i tartufi estivi, autunnali e invernali.

Inviamo prodotti freschi di alta qualità in tutta Europa, affidandoci ai nostri tartufai locali.

Il tempo di spedizione per i tartufi freschi è di 24 ore verso la penisola e il Portogallo, verso l'Unione Europa, è tra 48 ore - 72 ore.

Le spedizioni sono gratuite per Penisola a partire da € 60 e il resto dell'Unione Europea è a partire da € 180.

 Acquista qui il tartufo per i professionisti

 cocina de restaurante con dos cocineros trabajando.

Tartufo NERO per privati

Questo prodotto così speciale della cucina mediterranea, lavoriamo con aziende e privati. Abbiamo un portafoglio di clienti che teniamo informato sul prezzo settimanale del tartufo.

Gli acquisti individuali sono generalmente compresi tra 15gr e 100gr, a seconda del tipo di evento o del consumo da effettuare.

Raccomandiamo ai privati, e per fare buon uso di questo prodotto culinario , l'uso di utensili appropriati per trattare questo prodotto, sia mandolina o grattugia.

Il tartufo nero viene consumato raramente senza accompagnare un altro piatto, tranne che in la forma di fogli sottili. È importante aggiungere efficacemente questo prodotto ai nostri piatti, in questo modo esalterà notevolmente i tuoi piatti.

plato con trufas de diferente tamaño y un rallador.

Categorie più visitate

Diventa nostro cliente per ottenere uno

-10% SCONTO Sul tuo primo aquisto

Oltre a tante offerte e promozioni sui nostri prodotti