Torrone

Il torrone è un impasto dolce ottenuto dalla cottura di miele e mandorle tostate, le cui ricette si sono mantenute nei secoli e che svolgono un ruolo fondamentale in alcune festività spagnole.

Torrone

Il torrone è un impasto dolce generato da noci e miele che occupa un posto fondamentale nella gastronomia spagnola. Il torrone è molto presente alle feste di Natale. I pasti vengono chiusi con lui e scambiati in dono. Con una tradizione che ci accompagna fino ad oggi, e cioè che questo prodotto non ha subito, in Spagna, grandi cambiamenti nella sua produzione o formato da quando sono stati trovati i record nel XV secolo.

Origine

Con ingredienti che accompagnano l'uomo da millenni, come le mandorle e il miele, il loro carattere non deperibile e il loro valore energetico, non sorprende che la combinazione di entrambi sia riuscita a verificarsi in più di un momento della storia umana. Ed è che le registrazioni di una forma primitiva di torrone sono state trovate in varie culture.

In Grecia veniva usato come alimento per gli atleti olimpici. Anche nelle regioni del Nord Africa era usato come cibo per i soldati che facevano lunghi viaggi sulle navi. Non è certo segnare una chiara origine, ma per quanto riguarda il suo ingresso nella penisola iberica, c'è una forte corrente di pensiero che viene attribuita ad Al-Andalus.

La cultura nei paesi musulmani ha una gastronomia in cui sia la frutta secca che il miele sono molto presenti. Possiamo capire che uno dei porti più importanti di Al-Andalus si trovava nella Spagna orientale. È qui che troviamo la tradizione del torrone più riconosciuto in Spagna, a Jijona (Alicante) con le sue omonime ricette.

Tradizione

Esistono linee guida e tutela legale per la produzione e commercializzazione del torrone. Si sono così mantenuti sistemi simili a quelli che ci hanno accompagnato nei secoli precedenti. Ancora oggi, con il progresso e la raffinatezza dei media, possiamo apprezzare che il processo di produzione del torrone è rimasto fedele alle tradizioni e alle ricette artigianali. Possiamo dire che c'è una grande produzione di torrone artigianale che mantiene ancora quel processo meccanico e non chimico nella sua preparazione.

D'altra parte, troviamo che 2 delle ricette più longeve sono ancora tra le più apprezzate:

Torrone di Alicante o duro. Realizzato con miele, mandorle pelate e albume d'uovo e presentato tra le cialde. Croccante dalla consistenza dura.

Jijona o torrone tenero. Con diversi processi di macinatura e con una consistenza più mielosa rispetto al resto dei torroni. A base di miele, albume d'uovo e mandorle di marcona.

Varietà

Esistono molti altri tipi di torrone e ogni anno compaiono nuovi e più audaci sapori come il budino di riso, la crema catalana, il rum con uvetta, ecc. che già appartengono alle cosiddette praline. Non è raro trovarli nei cesti natalizi e nei regali che si scambiano durante le feste.

Ci sono loro come il torrone di arachidi, riso e cioccolato che hanno un'accettazione e un consumo con una durata sempre più lunga. D'altra parte, molti vengono lanciati sul mercato e dobbiamo ancora aspettare per vedere quali sono venuti per restare e quali non supereranno le loro prime campagne.